FB02 - La Via Francigena in bici - II tappa

Da Tromello proseguiamo fino a Garlasco dove, alle spalle della piazza centrale, sorge il torrione, l'unica parte rimasta dell'originale castello.Un percorso su strada leggermente trafficata ci porta a S. Biagio e Zerbolò. Da qui raggiungiamo Pavia, la "città dalle cento torri", seguendo l'argine del Ticino.

Itinerario realizzato nel 2007 per conto di: Provincia di Pavia - Assessorato al Turismo e Attività Termali

Partenza
Tromello, stazione ferroviaria
Arrivo
Pavia, stazione ferroviaria
Lunghezza totale
32.0 km
Categoria
In bici
Tipo di bicicletta consigliato
Strada
Tempo di percorrenza in bici
01:36 (hh:min)
Dislivello in salita
41 m
Dislivello in discesa
61 m
Quota massima
96 m
Difficoltà in bicicletta
Facile
Pavimentato
95 %
Strade sterrate e carrareccie
2 %
Mulattiere e sentieri
4 %
Ciclabilità
100 %
Su percorso protetto
2 %
Segnaletica

Assente

Periodo consigliato

Tutto l'anno

Come arrivare

Linea Fs Pavia-Mortara-Vercelli

Come ritornare

Linee FS Milano-Genova, Alessandria-Pavia, Vercelli-Pavia e Codogno-Pavia

loading