MN09 - Le Paludi di Ostiglia

La Riserva naturale Paludi di Ostiglia è ciò che resta del vastissimo sistema palustre delle Valli Grandi Veronesi, la cui opera di bonifica è iniziata nel 1850 e si è protratta fino agli anni '70 del secolo scorso. Proprio a causa delle bonifiche la palude di Ostiglia è un raro esempio di palude pensile: il livello delle sue acque si trova a un'altitudine superiore rispetto al territorio circostante, per questo motivo è circondata da argini ed è alimentata artificialmente.

Nell'area protetta trovano riparo 175 specie di uccelli e alcuni habitat molto rari che ne hanno determinato il riconoscimento a livello europeo e fa parte delle Oasi LIPU.

Non uscire dai sentieri segnalati durante la visita, l'accesso con le bici è consentito, ma nel periodo Marzo-Settembre alcune aree sono accessibili solo a piedi per non disturbare la nidificazione.

Itinerario realizzato nel 2015 per conto di: Provincia di Mantova - Servizio Turismo e Promozione dei Territori 

Lunghezza totale
2.9 km
Categoria
In bici
Tipo di bicicletta consigliato
Mountain bike
Tempo di percorrenza in bici
00:09 (hh:min)
Quota massima
12 m
Difficoltà in bicicletta
Facile
Strade sterrate e carrareccie
24 %
Mulattiere e sentieri
76 %
Ciclabilità
100 %
loading